Archivi tag: caption

Nikkor 18-105mm f/3.5-5.6G ED VR

Fotografia presa da http://www.nikon.it

Continua la nostra serie di recensioni dedicate al mondo Nikon (con buona pace dei canonisti), ed in particolare oggi si parla dell’ottima ottica Nikkor 18-105mm f/3.5-5.6G ED VR.

L’ottica in questione, è un obiettivo molto dignitoso per essere una lente di fascia medio-bassa e distribuita generalmente in kit, soprattutto se si considera il suo zoom abbastanza lungo (è quasi quello di uno zoom 6x, dopo tutto). Al centro dell’ immagine, la nitidezza prodotta da questa lente è davvero buona a tutte le lunghezze focali, anche alla massima apertura del diaframma, fattore questo che consente di sfruttare il potenziale risolutivo di qualsiasi fotocamera DX attualmente sul mercato. Gli angoli e i bordi estremi possono essere notevolmente più morbidi, soprattutto nella gamma teleobiettivo, ma questo fattore si affina abbastanza bene chiudendo a f/8 o f/11. L’obiettivo è leggermente suscettibile ai riflessi e risulta essere incline alla distorsione a barilotto (in grandangolo e pin-cuschion in tele, difetto classico delle ottiche di questa fascia) e alle aberrazioni cromatiche. Queste due falle possono essere tuttavia affrontate con successo già in fotocamera o in post produzione. Si può notare anche una certa diminuzione della luce agli angoli dell’immagine (vignettatura) quando si utilizza soprattutto ai due estremi della gamma dello zoom. La qualità costruttiva è decente nonostante l’ampio utilizzo di plastiche (compreso l’attacco a baionetta). La ghiera dello zoom è molto ampia, confortevole e morbida in azione, ma l’anello di messa a fuoco non e’ stato di nostro gradimento, la sua limitata “rotazione” e l’assenza del “misuratore di distanza” rendono difficile focheggiare perfettamente, soprattutto in condizioni di bassissima luce (specialmente in foto notturne). La messa a fuoco automatica, invece, risulta essere molto accurata (e silenziosa). Il meccanismo di messa a fuoco interno, rende semplice e possibile l’uso di filtri polarizzatori e quelli a densità neutra, poiché la parte frontale non ruota durante la fase di messa a fuoco. Il sistema VR consente di utilizzare tempi di posa piu’ lunghi, anche se non dispone della modalità VR attiva, disponibili su alcuni obiettivi VR più costosi. Se state pensando di comprare una fotocamera digitale reflex Nikon con in bundle con questo obiettivo, pensiamo che sia una buona idea. Il Nikon 18-105 VR è davvero un buon tuttofare che fa bene la maggior parte delle cose, anche se non è senza difetti. L’aggiunta di un poco costoso 35 millimetri f/1.8 o di un 50mm f/1.8 nell’ attrezzatura finale, potrebbe essere una mossa vincente per scattare anche in condizioni di scarsa illuminazione, questo perche’ la non enorme apertura massima del diaframma, a volte potrebbe essere un fattore limitante per questo tipo di fotografia ma siamo sicuri che i casi in cui sarà necessario staccare questo 18-105mm, saranno pochissimi.

Articolo di: Stefano Coletti
Fonti: informazioni tecniche “www.nikon.it” “www.photozone.de“;

Annunci